Lo Abbiamo Provato: Rituels d´Orient, un viaggio nel benessere

Sono sempre stata affascinata dalle atmosfere orientali. Le loro architetture, le tradizioni culinarie, le spezie, l’arte, l’abbigliamento, la musica, e tutto ciò che è legato a questo mondo.

L’avreste mai detto che, trovandomi nel centro della città di Barcellona, avrei potuto fare un viaggio in Oriente?

Lasciate che vi accompagni nel mondo di un meraviglioso centro termale Hammam, Rituels d’Orient, che vi permetterà di conoscere i segreti del mondo del benessere e della bellezza, delle tradizioni millenarie dei trattamenti Hammam.

 

Un po’ di teoria prima di dare inizio al nostro viaggio:

“Hammam” è una parola araba che significa calore, ma è anche il nome usato per indicare i centri termali che da secoli fanno parte dei rituali e dei costumi del mondo arabo, dove i visitatori circolano tra zone di progressivi cambi di temperatura e di umidità.

Di norma, questi centri hanno una “camera calda” con una temperatura di 37 gradi e un 80% di umidità, in cui il vostro corpo comincerà ad adattarsi al cambio e a sopportare il calore. La “camera calda” arriva a una temperatura di 46 gradi e un’umidità del 100%. L’elemento dell’acqua è sempre presente ed è utilizzato per rinfrescare il corpo e per farvi ambientare alle diverse temperature, dato che cambiano costantemente. Normalmente l’esperienza si chiude con uno dei tanti trattamenti di bellezza come scrub e maschere corporali, o un massaggio o un trattamento facciale.

Adesso però, lasciamo che il nostro viaggio in questa favola orientale abbia inizio:

La “principessa dentro di me” ha risposto immediatamente quando l’assistente mi ha accompagnata alla zona termale.

E’ stata come un’esplosione, in un istante mi sono ritrovata in Marocco. Non è stato trascurato nessun dettaglio per riprodurre l’atmosfera, l’architettura e le luci di un originale Hammam marocchino.

Bagno Arabe Rituels d´Orient Spa Barcellona

Dopo una breve spiegazione dei trattamenti e dei servizi di cui avrei potuto usufruire, mi hanno lasciata completamente libera di esplorare la zona Hammam.

Non ero mai stata in un Hammam prima, e mi hanno dato qualche minuto per dare uno sguardo intorno. La prima camera era piena di candele e lanterne arabe e di finestre con grate illuminate attraverso le quali entrava una luce tenue. Mi sono subito seduta su una panchina di pietra riscaldata per far adattare il mio corpo alla temperatura della camera.

L’acqua si trova in grandi recipienti di marmo o in delle piscine, per garantire il cambio di temperatura tra caldo e freddo. Lo scorrere dell’acqua è un suono costante che ha un effetto calmante sul corpo, e vi aiuterà a tenere lontani tutti i vostri pensieri.

Dopo pochi minuti sono entrata nella “camera calda” meglio conosciuta come la “stanza del vapore”. Qui le temperature arrivano a toccare i 46 gradi e il vapore fluttua costantemente nella stanza. L’aroma dell’eucalipto rende immediatamente più facile la respirazione, mentre il calore e l’umidità avvolgeranno lentamente il vostro corpo.

Ho iniziato a circolare tra le camere, esponendo il mio corpo alle differenti temperature e ai vari gradi di umidità. Per rinfrescarmi ho usato le piscine, l’acqua dei recipienti e le docce.

Il calore e l’umidità sono degli ottimi rilassanti muscolari, riattivano la circolazione e aiutano ad aprire i pori della pelle permettendo, quindi, una disintossicazione del vostro corpo.

Dopo circa 45 minuti il vostro corpo sarà pronto per ricevere l’Esfoliazione Orientale.

Qui il trattamento è più intimo, vi chiederanno di togliervi il bikini. Vi faranno sedere su un letto di marmo, in stanze separate dove, come prima cosa, vi faranno una pulizia della pelle con il sapone orientale nero, fatto con olive e olio d’eucalipto. Poi, riceverete uno scrub con il guanto di setole chiamato“Kessa” che non sarà certo l’esperienza più rilassante che abbiate mai provato e vi anticipo che forse potreste sentire anche un po’ di dolore. Il guanto di crine rimuoverà le cellule morte e le impurità e riattiverà la circolazione.

Dopo il trattamento scrub, l’assistente mi ha coperto il corpo con una impasto speciale, fatto di argilla rossa, chiamato Rhassoul, che regalerà al vostro corpo una purificazione profonda.

Dopo tutti questi trattamenti proverete una sensazione incredibile, non riesco proprio a descriverla! La pelle setosa, l’aroma dei saponi e della pasta di argilla, la sensazione di freschezza e di pulizia del vostro corpo… tutto ciò vi regalerà profondo benessere e soddisfazione e vi sentirete in armonia con il mondo, sensazione che difficilmente si prova nella vita di tutti i giorni.

Centro Benessere Barcellona Massagi Barcellona

Da questo momento il vostro corpo e la vostra mente saranno pronti per l’ultimo dei quattro passaggi del nostro viaggio attraverso l’Oriente: il massaggio integrale. Potrete scegliere tra i 4 oli essenziali, ognuno con un aroma differente, e mentre starete pensando che non c’è niente di meglio al mondo, vi verrà fatto un massaggio craniale che vi rilasserà completamente.

Trascorrerete gli ultimi minuti in Oriente, con il vostro costume da bagno indosso, seduti su di un enorme divano, accomodati sui grandi e soffici cuscini. Godetevi il vostro tè alla menta e i pasticcini al miele nel tepore di una luce soffusa, prima di far ritorno nel mondo reale.

E’ stata un’esperienza indimenticabile per me e un vero e proprio viaggio dei sensi. Per questo, vi consiglio di andare a prenotare la vostra breve esplorazione nel mondo orientale di Mille una Notte. Non ve ne pentirete!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here