La visita del Camp Nou è inimitabile e imperdibile!!!

Per il Camp Nou, lo stadio del FC Barcelona, sono passati i più grandi giocatori di calcio e
l’atmosfera che si crea quando più di 98.000 persone cantano l’inno dei “BlauGranas” è incredibile!
Sono un grande tifoso, quindi non potevo immaginare il mio soggiorno a Barcellona senza
una visita al leggendario Camp Nou. Senza esitare, ho preso la mia macchina fotografica e sono andato alla visita guidata dello stadio!

Appena arrivato, sono rimasto colpito dalla grandezza dello stadio. Non sono rimasto molto tempo fuori perché ero talmente emozionato da sentirmi come un bambino che aspetta l’arrivo di Babbo Natale! Mi sono diretto verso quello che sembrava essere l’ingresso e infatti non mi sbagliavo.
Nel frattempo, aspettando nella fila, ho visto uno stand di fotografie in cui una coppia si faceva le foto con l’immagine di Zlatan Ibrahimovic accanto! È un montaggio veramente realistico, mi sono quasi ingelosito!

Camp Nou depuis la cabine des commentateurs

Dopo qualche minuto è arrivato il mio turno per prendere l’audio guida: non volevo assolutamente perdermi nessun particolare della storia del “Barça”. L’audio guida è disponibile in castigliano, catalano, francese, italiano, tedesco, inglese ed olandese. Vi spiega la storia e le particolarità di questo luogo leggendario.

Ricorda: 5% di sconto sulla visita al Camp Nou con la carta sconti Oh- Barcelona
{Di cosa si tratta?}

La visita

Il tour comincia negli spogliatoi delle squadre ospiti, in cui i più grandi giocatori si preparano per essere concentrati al massimo. È la prima volta che vedo spogliatoi così, hanno la jacuzzi, lettini per i massaggi ed una grande lavagna dove José Mourinho sicuramente avrà disegnato i suoi schemi tattici per la semi-finale de la Champions League!

Vestiaire tableau entrainementVestiaire douche et jacuzzi

La mia visita prosegue con molta attenzione verso il corridoio che i giocatori attraversano per entrare nel campo. Non si può neanche immaginare l’emozione suscitata da questo posto così… magico. Passo davanti a una sala del tutto particolare e mi domando se quello che sto vedendo è un sogno: ceri, vetrate, una croce sul muro: c’è anche una cappella dentro il Camp Nou! Secondo quello che ascolto dall’audio guida  questa cappella è stata benedetta dal Papa in persona!
Stupito, continuo il mio tour sempre più entusiasmato e con più voglia di conoscere questo posto enigmatico! La luce che si intravede alla fine del corridoio mi fa capire che sono quasi arrivato al terreno di gioco. Improvviso un riscaldamento e attraverso di corsa il corridoio, proprio come farebbe Thierry Henry.
Entrai in campo salutando il pubblico, assente ovviamente, e mi resi conto dell’immensità di questo stadio straordinario.
Salgo delle scale che mi portano fino alla sala stampa e cerco invano i giornalisti per offrirgli un intervista esclusiva! In questa sala, dopo l’incontro, i giocatori e l’allenatore rilasciano le loro dichiarazioni e analisi sulla partita appena giocata.

Chapelle Fc BarceloneChapelle Nou Camp

Si tratta di un posto che spesso si vede in televisione con il pannello dello sponsor: vederlo dal vivo però è  tutta un’altra cosa! 
Continuo ancora, salgo altre scale e raggiungo la tribuna d’onore dove i dirigenti ed il presidente del Barça, Joan Laporta, si siedono per vedere le partite. Secondo quello che spiega la mia audio guida, il presidente si siede sempre nello stesso posto, nel centro della fila. La visita allo stadio prosegue ed arriviamo al punto più alto, dove si trovano le cabine dei cronisti, TV e radio.

 

Queste cabine sono particolari perché non hanno nessun vetro, cosa che aiuta i cronisti a cogliere al meglio l’atmosfera vibrante dello stadio. Da questo posto la vista è impressionante, perfetta per vedere una partita. A questo punto mi dirigo verso la cabina più grande e sotto lo sguardo stupito degli altri visitatori, comincio a urlare “gol gol gol gol gol gooooool del Baaaaaaarça”. Quando ho finito, mi giro e mi rendo conto di non essere solo: un gruppetto di bimbi è scoppiato a ridere!

Il Museo

Dopo questo momento di gloria, è ora di entrare al museo del FC Barcelona!
Per cominciare, entro nell’area multimediale, un posto stupendo dove tutti i nostri sensi si svegliano con la musica dell’ inno del Barça, non preoccupatevi, è stato tradotto in più di 30 lingue. Prendo le cuffie per ascoltare l’inno, chiudo gli oc
chi e all’improviso mi trovo dentro lo stadio, lo speaker nomina i giocatori, immaginate che cosa accadrà… un’emozione incredibile!

Trophées du FCBMaillot Fc Barcelone

Dopo la mia visita, mi fermo davanti a uno schermo tattile dove mi documento sulla storia dei grandi giocatori del club, prima di passare a vedere in un grande schermo i migliori momenti della squadra. Il percorso fatto in questa zona multimediale mi ha fatto capire che il Barça è: “més que un club” (“piu che una squadra di calcio”).
Continuo ancora e trovo le maglie e le scarpe che indossarono i grandi giocatori del club: da Kubala a Cruyff e Puyol, è meraviglioso vedere le maglie con cui i giocatori hanno vinto le migliori sfide.

Ballon FC BarceloneZone multimédia

La visita sta per finire, siamo giunti ai trofei del Barça. Le coppe del mondo del club e la coppa dei Campioni: sono soltanto alcune delle piu importanti. Il mio tour finisce nel negozio del FC Barcelona, in cui potrete trovare tantissimi gadgets del club Blau Grana, dalle tradizionali maglie fino alle sciarpe e agli accappatoi.
Troverete anche delle buste di patatine fritte con la scritta del FCB, cuccette per i cani, quaderni, penne e tante altre cose.
Questa esperienza al Camp Nou è stata straordinaria, ricca di sensazioni e piena di emozioni.
Mi raccomando, non perdetevi questo tour!!

Affittando uno dei tanti appartamenti di Oh-Barcelona potrai ottenere uno sconto per la visita al museo Fc Barcelona! {Termini&Condizioni}

E voi? Come è andata la vostra visita al leggendario stadio del FC Barcelona? Mi piacerebbe sapere qual è la vostra opinione!

Geoffrey

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here