La Mona de Pascua – il tipico dolce spagnolo

Katalanische Küche

La Mona de Pascua by nitoPer molti Cristiani il giorno di Pasqua significa porre fine ai lunghi ed estenuanti 40 giorni di Quaresima: finalmente giunge al termine il periodo delle rinunce a tutte le cose preferite, dalla cioccolata a Facebook! A qualunque cosa abbiate rinunciato durante questa Quaresima, non preoccupatevi, sta arrivando la Pasqua, la primavera, ed è ora di festeggiare!

Se da noi la tradizione vuole che si regali e si mangi l’uovo di Pasqua e la cosiddetta Colomba Pasquale, la Pasqua a Barcellona, la ‘Semana Santa’, non sarebbe la stessa senza la Mona de Pascua (il termine Mona viene dall’arabo e significa regalo)

Esistono due tipi differenti di Mona de Pascua. Quella tradizionale, a forma di ciambella, era ricoperta di uova sode, di numero pari all’età del bambino. Perché le uova? Perché i veri praticanti cattolici usavano rinunciare a carne e uova durante il periodo di Quaresima, per cui le uova venivano conservate e utilizzate per la Mona durante la Pasqua.

La versione più recente della Mona di Pascua invece, prevede non più le uova sode, ma di cioccolato, e con uno strato di marmellata di albicocche nella ciambella. Ad oggi, questo dolce tradizionale viene decorato con glassa, mandorle, uova di cioccolato, piume colorate e personaggi tratti dai cartoni animati. Data la sua popolarità, le pasticcerie contano di vendere sulle 60 mila Mona di Pascua durante le festività, specialmente il Lunedì di Pasqua.

Ecco la nostra ricetta della vostra Mona di Pascua!

Ingredienti:

Pan di Spagna
4 uova
150g di zucchero
150g di farina
20g farina di mandorle
5g di lievito di birra
2 chiare d’uovo montate
50g di burro

Per il ripieno
300g di marmellata di albicocche

Per guarnire
250g di cioccolato fondente
125g di burro

Istruzioni:

1. Battete le uova insieme allo zucchero in una ciotola
2. Mescolate insieme la farina e il lievito di birra in una ciotola a parte
3. Aggiungete lentamente la farina e il lievito al composto di uova e zucchero con un setaccio (per evitare che si formino grumi).
4. Aggiungete la farina di mandorle girando costantemente
5. Montate a neve gli albumi in un contenitore a parte
6. A metà del processo aggiungete 50 g di zucchero e una volta montate a neve aggiungetele mescolando al resto degli ingredienti
7. Versare il preparato in un recipiente imburrato e infarinato
8. Mettetelo in forno a 180º per circa 40-45 minuti
9. Ritirate il pan di Spagna, lasciatelo freddare, tagliatelo e riempitelo con la marmellata.
10. Infine, sciogliete e mescolate il burro con il cioccolato, ricoprite il pan di Spagna con il cioccolato e lasciatelo freddare. Perché non gli date il vostro tocco finale aggiungendo alcune uova dipinte, qualche piuma di decorazione? A voi la scelta!

Fateci sapere come è venuta la vostra Mona de Pascua! Raccontateci come avete passato la Pasqua e soprattutto, quanta torta avete mangiato!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here