Come essere prudenti a Barcellona

Barcellona è famosa per la sua stravagante architettura, la sua imbattibile squadra di calcio e le sue favolose spiagge. Avrete anche sentito parlare della sua reputazione come luogo in cui i turisti sono bersagliati da borseggiatori e truffatori.

La buona notizia è che, sebbene Barcellona sia in balia di borseggiatori e furfanti, la criminalità violenta è molto meno comune che in altre grandi città come Londra e New York. Leggete questa guida, prendendone atto e soprattutto non lasciate che la paura vi rubi il piacere di visitare una delle città più belle del mondo.

Suggerimenti per la sicurezza

In giro con voi portate solo l’essenziale: una fotocopia del passaporto, i contanti necessari per il giorno e la fotocamera attaccata ad un cinturino intorno al collo.

Sicurezza Barcellona by Images_of_MoneyLasciate le carte di credito, i passaporti e gli oggetti di valore superflui chiusi (preferibilmente in una cassetta di sicurezza) nel vostro alloggio.

Tenete denaro e altri oggetti di valore in tasca, usare quelle interne della giacca se le avete. In caso contrario, utilizzare le tasche davanti. Cercate di evitare di tenere il portafoglio nella tasca posteriore – diventerebbe un bersaglio molto facile per i ladri.

Tenete la vostra borsa sempre chiusa portatela davanti. Nei ristoranti e nei bar, assicuratevi di tenerla sottocchio, preferibilmente in grembo o tra le gambe (non appendetela alla spalliera della sedia).

State molto attenti in mezzo alla folla. Sia in metropolitana che per strada, i gruppi di persone sono un potenziale bersaglio dei borseggiatori, soprattutto quando c’è un artista di strada a distrarvi.

Se avete bisogno di usare un bancomat, cercatene uno all’interno di una banca. Sono molto comuni e più sicuri di quelli in mezzo alla strada. In entrambi i casi, prestate attenzione a quello che accade intorno a voi.

Fotocopiate i documenti più importanti e compilate un elenco dei numeri da chiamare nel caso perdiate le vostre carte di credito. Questo vi agevolerà, se vi capita di essere vittima di un furto.

“Sono stato derubato – cosa devo fare?”

Trileros by ondarioNiente panico – è un peccato, ma non è la fine del mondo. La prima cosa da fare è bloccare le carte di credito che vi hanno sottratto. Chiamate la vostra banca o la compagnia della carta di credito per segnalare il furto.

Andate in una stazione di polizia per denunciare il furto e fornite più dettagli possibili sugli oggetti smarriti. Anche se è improbabile che possano catturare il ladro, compileranno un rapporto ufficiale del furto (una denuncia), che dovrebbe aiutare a richiedere un risarcimento alla vostra compagnia di assicurazione.

Se vi hanno rubato il passaporto, è necessario contattare la compagnia aerea per sapere se hanno bisogno di un passaporto temporaneo per consentirvi di tornare a casa, o se il rapporto della polizia è sufficiente. Nel primo caso, contattate l’ambasciata del vostro paese o il consolato. Quasi tutti possono rilasciare passaporti temporanei piuttosto velocemente. Assicurarsi che ci sia una foto formato tessera, i vostri dati e il rapporto della polizia.

La truffa

Nel corso degli anni, borseggiatori e furfanti sono riusciti ad arrivare ai soldi dei turisti in tanti modi diversi e ingegnosi. Vi sveliamo quelli più comuni.

La macchia di Ketchup

Qualcuno versa del ketchup o una sostanza simile (o qualcosa che assomiglia allo sterco di uccello) sulla vostra spalla o schiena. In seguito si offrono di aiutarvi a pulire mentre cercano di svuotarvi le tasche. Non cadete in questa trappola. Pulitevi da soli o fatevi aiutare da qualcun altro più tardi.

Il ‘Turista’

Una delle ultime tendenze del borseggio è di vestirsi da turista e unirsi a una visita guidata. Spesso reggono una mappa, occhiali da sole, acqua e una macchina fotografica, accompagnano il gruppo come se davvero prendessero parte al tour guidato. Siate amichevoli ma attenti, e tenere sempre d’occhio le vostre cose.

Sbagliare Metro

Qualcuno si spinge nella metropolitana per approfittare più facilmente delle vostre cose, di solito vi chiede se è nella metro di Sants. Siccome di solito i turisti sono disponibili sarete pronti ad aiutarlo, facendolo scendere alla stazione successiva, ma non a mani vuote! Siate cauti e guardare i vostri effetti personali da vicino.

Il vecchio uomo impacciato

Attenzione ai vecchi con bastoni da passeggio! Mentre la maggior parte sono innocenti, c’è un trucco conosciuto in cui un vecchio urta la vostra sedia al ristorante, cogliendo l’occasione di spazzare la borsa sul pavimento con il suo bastone. Morale della favola: tenete la borsa in grembo o al sicuro tra le gambe mentre state seduti.

Vuoi saperne di più sugli stratagemmi contro gli imbroglioni? Continua a leggere suggerimenti anti-truffa ed altri classici come “Volantini da disco”, “La mossa del calciatore ” e “Il trucco della Mappa”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here