X
    Categories: Città di BarcellonaInformazioni utili

Niente più domeniche oziose a Barcellona

A chi non piace godersi una domenica di relax? Se però si hanno a disposizione solo pochi giorni per visitare Barcellona, non si ha tempo da perdere. Il problema è che, nonostante voi siate in vacanza, i barcellonesi continuano ad amare il loro giorno di riposo e pertanto molte attività commerciali e attrazioni rimangono chiuse.

La bella notizia, invece, è che Barcellona, al contrario dei barcellonesi, non si ferma mai e, se pianificate la vostra giornata con un po’ di anticipo, riuscirete comunque a trascorrere una fantastica giornata.

Partire con la giusta carica

Per godersi la giornata come si deve, è fondamentale partire con il piede giusto. Il popolarissimo Milk, con il suo brunch, è dunque la scelta giusta, soprattutto se avete bisogno di riprendervi dalla notte precedente. Al suo interno, infatti, troverete il cosiddetto ‘Recovery Menu’, ideale per recuperare le energie perdute il sabato sera grazie alla sua vasta selezione di dolci tra cui pancakes, cereali e yogurt greco ma anche di pietanze più sostanziose come uova alla benedettina e fritture di ogni genere.

Tour della città

Bornbike Barcelona offre una serie di tour in bicicletta tra cui il tour gotico o modernista, il tour in spiaggia o delle tapas (proprio così, a caccia di tapas in bici!) e anche il giro della collina di Montjuïc. In alternativa, è possibile richiedere anche un tour personalizzato in base ai vostri interessi (e ovviamente anche in base alle vostre capacità fisiche!).

Se non sei un appassionato delle due ruote, una passeggiata domenicale per le vie di Barcellona non ti deluderà. Dirigiti verso Plaça Catalunya, la Cattedrale di Barcellona, il quartiere Gotico, Montjüic, lo Stadio Olimpico e il Poble Espanyol.

Se invece la pigrizia domenicale contagia anche voi, potreste girare la città in autobus. Il Barcelona City Tour offre due diversi percorsi che prevedono fermate nei luoghi di maggiore interesse della città e i suoi autobus continuano a circolare per tutta la giornata. In questo modo potrete salire e scendere dal pullman quando volete.

Un po’ di Gaudí

Per la gioia degli appassionati di arte e di architettura, tutti i siti di Gaudí sono aperti anche la domenica. Fate una passeggiata al Park Güell, esplorate l’interno della Sagrada Familia o le affascinanti stanze di Casa Battló.

Musei

La domenica, i musei della città rimangono aperti. Controllate gli orari d’apertura perché alcuni potrebbero chiudere prima del solito (generalmente chiudono alle 3 del pomeriggio).

Se vi trovate in città per la prima domenica del mese, approfittate degli ingressi gratuiti nei musei.

Visitate il Camp Nou con il suo museo, il Centro di Cultura Contemporanea di Barcellona (CCCB) e le sue varie mostre d’arte, l’affascinante Museo di Picasso, il museo della scienza Cosmo Caixa oppure ancora il sorprendentemente interessante Museo della Cioccolata.

Una bella passeggiata

Perché non smaltire il pranzo domenicale con una bella passeggiata? Fate un giro ai giardini di Montjuïc o prendete la funicolare fino al Tibidabo per godervi un bel panorama di Barcellona. In alternativa, potreste affittare una bici e partire all’avventura.

Relax in spiaggia

Barcellona offre una serie di spiagge e la domenica è il giorno ideale per fare una pausa e rilassarsi, magari leggendo un buon libro davanti al mare. Barceloneta è solitamente la più popolata, con una vasta selezione di bar e ristoranti che costeggiano la spiaggia. Se preferite qualcosa di più tranquillo, però, dirigetevi verso Nova Mar Bella.

Un po’ di cultura catalana

Se per caso vi ritrovate nel quartiere Gotico intorno a mezzogiorno, potreste imbattervi nella Sardana, una danza catalana tradizionale che viene eseguita all’esterno della Cattedrale. L’atmosfera è gioiosa e pullula di musica e risate – non siate timidi, unitevi anche voi!

In Plaça Sant Josep troverete un piccolo mercato d’arte con artisti catalani di ogni genere che posizionano i loro cavalletti all’ombra della chiesa. Se vi piace l’arte o semplicemente vi va di dare un’occhiata, è un luogo alquanto piacevole.

Se non avete ancora assaggiato la paella o se non potete più farne a meno, dovreste dirigervi verso il lungomare di Barcellona e, in particolare, in Passeig de Borbo, che costeggia il vecchio porto. Alcuni ristoranti sono trappole per turisti ma, se seguite la folla e soprattutto i catalani, non vi sbaglierete di certo.

Ancora festa

Se siete venuti a Barcellona per divertirti, non fermatevi solo perché è domenica. Row 14, una discoteca poco fuori da Barcellona, ogni domenica organizza feste estive che cominciano nel pomeriggio e continuano fino a tarda notte. Potrete arrivarci molto facilmente da Plaça Catalunya, con un navetta messa a disposizione dalla stessa discoteca.

Come vedete, non avete più scuse per sprecare la vostra domenica a Barcellona. Se avete voglia di rilassarvi, fate pure, ma se non vedete l’ora di ricominciare…che aspettate?

Oh-Barcelona: